I gingerbread!

 

Se c’è una stagione che amo è proprio l’inverno e,ovviamente, la mia festa preferita è il Natale, fosse per me terrei l’albero tutto l’anno.

Anche se ormai è passato, questi biscottini sono davvero deliziosi con un bel thé caldo. e quindi si possono riproporre tranquillamente in tutta la stagione fredda, oppure usarli a colazione con la marmellata sopra o come spuntino spezzafame!

Io e Andrea (mio marito) abbiamo passato sabato pomeriggio a preparare i tipici biscotti natalizi, ovvero i gingerbread (letteralmente omino di marzapane), ma in versione light perchè sono a dieta (aime’), quindi, integrali!

gingerbread integrali

Ingredienti per 50 biscotti circa di  12cm di altezza:

1 kg di farina integrale

3 uova intere

100 gr di fruttosio

2-3 cucchiai di miele (più ne mettete più si sentirà il sapore)

1/2 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di estratto di vaniglia o una bustina di vanillina

100 ml di olio di semi o d’oliva (io ho usato quello di semi)

200gr di formaggio spalmabile light

un pizzico di sale

La preparazione è semplicissima, mettete tutto nella vasca della planetaria o in una ciotola capiente e impastate con la frusta a gancio (nel caso della planetaria) o con tanto olio di gomito per circa 15 minuti o comunque finche’ otterrete una palla di consistenza medio dura.

Accendete il formo in modalità statica a 180°.

A questo punto stendete l’impasto su una superficie liscia, io ho usato un tappetino in silicone, prendete la vostra formina e create i gingerbread, posizionateli sulla placca da forno che avrete precedentemente foderato con della carta forno.

Bene, infornate e fate cucinare per 15-20 minuti, finche’ saranno ben dorati!

Volendo, si possono decorare e appendere nell’albero di Natale, ma ve lo sconsiglio, rimarrebbe spoglio per tutte le Feste visto che sono deliziosi,

buon divertimento!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.